Menu

collegio provinciale fiaip torino

Sauze d'Oulx


APPARTAMENTI NUOVI O RISTRUTTURATI IN BUONO STATO ABITABILI DA RISTRUTTURARE
Sauze d'Oulx centro, Jouvenceaux min 3.000 max 5.000 min 2.800 max 3.000 min 2.500 max 2.800
Richardette (valori riferiti al 2014) min 2.900 max 3.300 min 2.100 max 3.000 min 1.000 max 1.800
Grand Villard (valori riferiti al 2013) min 4.000 max 5.000 min 3.000 max 4.000 min 1.500 max 2.000
valori in euro al metro quadro            
UNITA' IMMOBILIARE INDIPENDENTE NUOVI O RISTRUTTURATI IN BUONO STATO ABITABILI DA RISTRUTTURARE
Sauze d'Oulx (valori riferiti al 2013) min 4.500 max 7.000 min 3.000 max 5.000 min 2.000 max 2.500
valori in euro al metro quadro            
PARCHEGGI POSTI AUTO SCOPERTI POSTI AUTO COPERTI BOX SINGOLI
valori in euro riferiti all'intera unità min 5.000 max 10.000 min 10.000 max 15.000 min 20.000 max 35.000
NEGOZI PRIMARIA POSIZIONE   ALTRE POSIZIONI
valori in euro al metro quadro (valori riferiti al 2013) min 3.700 max 5.200     min 2.000 max 3.500
UFFICI valori in euro al mq  - -
CAPANNONI INDUSTRIALI valori in euro al mq  - -

Sauze d'Oulx è situato a 1503 m. slm, e fa parte dell'alta Valle di Susa, dove questa si allarga a formare la conca di Oulx, ed è situato sulle pendici occidentali del monte Genevris (2536 m). L'abitato comprende due parti distinte: il vecchio borgo tipicamente alpino e, più in alto, la parte nuova formata da ville e alberghi. Nel territorio comunale è compresa la località di sport invernali di Sportinia (2137 m), posta su un ripiano coperto in parte da conifere sul versante settentrionale del monte Triplex (2507 m). Il nome "Sauze" viene da "sauza", parola pre-indoeuropea antichissima che indica un luogo roccioso. Dal 1928 al 1947, a causa delle leggi fasciste, fu chiamata Salice d'Ulzio, con la traduzione forzata di "sauze" in "salice": infatti, non esistono tali alberi nella zona, né nell'area dell'omonimo Sauze di Cesana. La presenza di resti di insediamenti celtici dimostra che la zona era già abitata in età preromana. All'epoca del re montanaro Cozio abitavano qui i Sauvincatii, che diedero il nome alla frazione di Jouvenceaux. Come tutta la valle, nei secoli successivi fu attraversata dagli eserciti dei Goti, dei Longobardi e dei Burgundi e anche dei Saraceni nel X secolo. Sauze d'Oulx entrò in seguito nei territori dell'abbazia della Novalesa e poi della Prevostura di Oulx. Dal 1000 al 1343 fece parte, come altri comuni della valle, prima del Delfinato e poi della repubblica degli Escartons. Dovette pagare l'affrancatura dal potere regio prima al Delfino e successivamente al re di Francia: per questa ragione lo stemma di Sauze, come quelli di altri paesi dell'alta Valsusa, riporta sia il delfino (appartenenza al Delfinato) sia il giglio (appartenenza alla Francia). Con il trattato di Utrecht del 1713 passò ai Savoia insieme a tutta l'alta valle di Susa e perse così l'autonomia amministrativa. Nel 1747, durante la guerra di successione austriaca, Sauze fu interessata dalla celebre battaglia del colle dell'Assietta tra francesi e piemontesi. Il generale francese Belle-Isle fu sconfitto e ucciso e venne sepolto qui. Davanti alla chiesa di Sauze c'è ancora l'Albero della Libertà, piantato nel 1793 per celebrare la Rivoluzione Francese. Durante il fascismo, nel 1928, il suo nome fu italianizzato arbitrariamente in Salice d'Ulzio e venne aggregata al comune di Oulx (ribattezzato dal fascismo in Ulzio), ma dopo la seconda guerra mondiale, nel 1947, ridiventò un comune autonomo e riprese il nome originario. In occasione dei Giochi Olimpici Invernali di Torino 2006, Sauze d'Oulx ha ospitato le gare di freestyle.

Torna in alto

Osservatorio FIAIP degli Immobili di Torino e Provincia

•  Collegio Fiaip Torino  •  Piazza Emanuele Filiberto, 15  •  10122 Torino  •
•  p.iva 97563360011  •  tel 011 4364560  •  Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.  •

Ti informiamo che, per migliorare la tua esperienza di navigazione su questo Sito sono utilizzati dei cookies. Cliccando su “Accetto ” o continuando la navigazione saranno attivati tutti i cookies specificati nell' Informativa estesa ai sensi dell’art. 13 del Codice della privacy. Per sapere cosa facciamo coi cookie e come cancellarli guarda la nostra privacy policy.

Accetto i cookie da questo sito.